Questo mese vedremo cosa succede quando si mette al primo posto il messaggio, lasciando che la bellezza ne sia una conseguenza. Rifletteremo su immagini il cui obiettivo primario è motivarci all’azione, per rendere il mondo un posto migliore, o anche solo per ricordarci di vivere nel momento. Ci soffermeremo, inoltre, su quelle umili immagini disegnate per essere parte di qualcosa di più grande, come le texture e i modelli stock che i designer possono usare per dar vita alle loro creazioni.

Condividere immagini per prendere posizione.

Osservando immagini accomunate dalla presenza di un messaggio, ci siamo resi conto che ognuno di noi, sui social media, è bombardato da foto che gli chiedono di fare qualcosa. È una tendenza che il team Digital Insights di Adobe sta tenendo d’occhio e che ha portato a un aumento nel numero di immagini con un contenuto politico o filantropico. Da foto di manifestanti con cartelli di protesta, a istantanee che ritraggono i partecipanti a una gara podistica di beneficenza mentre tagliano il traguardo dei 5 km, immagini e hashtag vengono sempre più spesso usati insieme per chiamare all’azione.

Partendo da questa constatazione, abbiamo analizzato dati aggregati anonimi ricavati dall’Adobe Experience Cloud, incluse oltre 75 milioni di interazioni sui social dal 2015 a oggi, per cercare di capire meglio questo trend. Abbiamo scoperto che le ricorrenze con un tema politico o sociale coincidono con un picco nell’uso dei relativi hashtag sui social. Ad esempio ad aprile, quando si celebra la Giornata mondiale della Terra, le dichiarazioni di sostegno alla causa sono aumentate del 30% rispetto allo scenario di base, mentre a giugno, per il mese  dell’orgoglio LGBTQ, hanno avuto un’impennata del 90%.

Prevedibilmente, sui social media sono soprattutto le celebrità ad alimentare questa tendenza. I dati dimostrano che si tratta, peraltro, di una strategia molto efficace: quando le star pubblicano immagini con hashtag legati a campagne di attivismo e sensibilizzazione, le interazioni degli utenti sui social media possono aumentare fino a tre volte rispetto al livello di riferimento. Si può persino ipotizzare che, per le celebrità, l’attivismo stia diventando una necessità. Come ha dichiarato Katy Perry in un’intervista a Vogue questo mese: “Non c’è bisogno di gridarlo dai tetti, ma io penso che sia giusto mobilitarsi per qualcosa. Se non lo fai, significa che in fondo pensi solo a te stesso”.

Selezionare immagini stock con un messaggio.

Per evidenziare le immagini con un messaggio, abbiamo creato una galleria dedicata di fotografie, illustrazioni e video su Fotolia by Adobe. Per costruire la collezione, abbiamo iniziato col cercare termini come “rivoluzione”, “uniti” e “sostenibilità”; quando ci imbattevamo in un’immagine particolarmente potente, usavamo lo strumento “Cerca simile” per ampliare ulteriormente le nostre opzioni.

Eravamo anche all’erta per trovare lavori che riflettessero il meglio dello stock: immagini con un’estetica contemporanea e un forte appeal editoriale, che lasciassero spazio per lavorare con i testi e fossero in sintonia con le tendenze del momento in fatto di colori. Soprattutto, cercavamo immagini profonde, opere che offrissero più di una chiave di lettura e che gli utenti potessero quindi far proprie.

Tra tante immagini che ci sono piaciute, ne abbiamo selezionate tre. La prima è il potente ritratto di una donna calva intitolata “Real Female hairless fight against cancer outdoor”. Prima di trovarla, ci eravamo soffermati sull’immagine di un nastro rosa per sensibilizzare sulla prevenzione del cancro al seno, ma questa immagine meno letterale rappresentava così chiaramente la forza di fronte all’avversità che non riuscivamo a togliercela dalla mente.

PHOTOPITU / FOTOLIA BY ADOBE

Un’altra immagine che ci ha colpito molto è “Stylish adult female sitting in studio” di Yakobchuk Olena. L’espressione del soggetto è interessante e l’immagine sembra avanzare una critica al modo in cui la donna viene rappresentata nelle arti visive e in particolare nella fotografia stock.

YAKOBCHUKOLENA / FOTOLIA BY ADOBE

Completano il nostro terzetto le illustrazioni di James Thew “Anxiety, depression and mindfulness awareness concept”. L’opera di Thew, elegante e poetica, rappresenta questioni dolorose e complesse in un modo che ci spinge a volerne sapere di più.

JAMES THEW / FOTOLIA BY ADOBE

Un mese con una missione.

Continua a seguirci questo mese per riflettere con noi su come le immagini possano promuovere una causa. Condivideremo le storie di artisti che, con le proprie opere, vogliono trasmettere un messaggio o sensibilizzare a un problema. Esamineremo poi le singole immagini stock alla base della complessa composizione di un designer e daremo un’occhiata a contenuti stock squisitamente funzionali, dalle immagini di texture e modelli fino alle forme che rendono possibili le composizioni 3D.

Cerca altre immagini nella collezione Fotolia e non dimenticare di visitare la nostra galleria dedicata di immagini con un messaggio.